Il tuo ragazzo giocatore sta trascorrendo così tanto tempo davanti allo schermo che la tua relazione sta soffrendo? Ecco come gestire un partner dipendente dal gioco!

I videogiochi avranno sempre un posto speciale nel cuore di un uomo. Oltre all'intrattenimento, funge da via per la stimolazione intellettuale, nonché una fuga temporanea dalla realtà in cui può agire come una versione alternativa di se stesso: un eroe con una missione e una serie di abilità e poteri per farlo.

Questo è vero soprattutto per le giovani generazioni in cui il boom dei videogiochi ha coinciso con i loro anni di formazione. Chiedi a qualsiasi giovane maschio adulto e sicuramente avranno sempre dei bei ricordi di una vecchia console di gioco che raccoglie polvere nella loro soffitta.

Tuttavia, come qualsiasi altra attività di intrattenimento, i videogiochi potrebbero diventare una dipendenza se non controllati. E come ogni forma di dipendenza, si dimostrerà dannoso per se stessi e le relazioni. La dipendenza dai videogiochi sta vedendo un picco enorme con ogni nuova console rilasciata insieme alla più avanzata "prossima generazione" ?? di videogiochi.

Ma cerchiamo di essere onesti e cerchiamo di non linciare immediatamente i videogiochi mob e l'industria dei giochi. Affrontare in modo efficace la dipendenza da videogiochi è un calvario personale e tu, come l'altro significativo, potresti svolgere un ruolo importante per aiutare il tuo partner ad affrontare questo tipo di dipendenza.

Nota che la dipendenza da videogiochi può colpire anche le donne, ma secondo gli studi, la proporzione è sbilenco e si appoggia pesantemente sul lato maschile della popolazione. Passiamo dallo stereotipo del gamer-geek che vive nel seminterrato e proviamo a capire come si può affrontare la dipendenza da gioco di un partner. Potrebbe interessare chiunque di qualsiasi età.

studi

Giocatori occasionali vs. tossicodipendenti

Prima di uscire e entrare nella sua caverna e distruggere la sua console, determinare se è davvero dipendente dai videogiochi o semplicemente li apprezza come fa una persona normale. Accusare immediatamente il tuo partner di dipendenza da videogiochi senza ulteriori informazioni in merito potrebbe solo peggiorare le cose per entrambi.

Inizialmente i giocatori venivano classificati come giocatori occasionali o "hardcore" ?? i giocatori. Ma con la popolarità e la disponibilità di massa di videogiochi e piattaforme di gioco, sono nate tre categorie. E questi sono:

# 1 giocatori occasionali. La maggior parte delle persone che apprezzano i videogiochi rientrano in questa categoria. Sono quelli che giocano ai videogiochi di tanto in tanto, e solo per il gusto di alleviare la noia o di ammazzare il tempo. I giochi a cui giocano sono generalmente semplici, risolvono enigmi e di solito si accontentano di app gratuite dal loro smartphone o tablet. Spendere dollari per i giochi? Non c'è modo!

# 2 Giocatori appassionati. Sono la via di mezzo nella popolazione dei giochi. I giocatori appassionati considerano i videogiochi come il loro hobby principale e dedicano parte del loro tempo e risorse per l'acquisto di dispositivi e software di gioco. Hanno organizzato una "serata di gioco" ?? una volta alla settimana accamparsi nella loro stanza per giocare ai videogiochi da soli o con altri giocatori appassionati. I riferimenti ai videogiochi potevano essere ascoltati di tanto in tanto durante le conversazioni e, naturalmente, c'è l'occasionale "giornata della maglietta geek" ?? per loro.

# 3 tossicodipendenti di gioco. Queste persone sono all'estremità della curva e tendono ad essere giocatori estremi. Sono nati per giocare ai videogiochi e trascorrono più di 5 ore al giorno accasciati davanti alla console per fare le loro cose. Tutte le loro risorse sono assegnate ai videogiochi. Dimentica nuovi vestiti e cibo, questo ragazzo ha bisogno di acquistare l'ultima puntata di Metal Gear e DLC per la sua PlayStation 4.

E perché preoccuparsi di uscire se riesce a barricarsi nello scantinato? I tossicodipendenti sono anche inseparabili dai loro videogiochi al punto da mostrare rabbia se li interrompi o si verifica un'improvvisa difficoltà tecnica con la connessione a Internet.

Perché agli uomini piace l'inseguimento?

Qual è la differenza?

Per riassumere, i tossicodipendenti dei videogiochi sacrificano tutti gli altri aspetti della vita solo per sostenere la loro dipendenza. I videogiochi richiedono tempo e risorse e queste sono le bandiere rosse per determinare se il tuo partner è un drogato. Come accennato, danno la priorità ai loro giochi sopra ogni altra cosa.

Quindi un drogato di videogiochi preferirebbe giocare alla sua PS4 piuttosto che passare del tempo con te o i bambini. Salteranno anche i pasti * o mangeranno mentre giocano * e rinunciano al sonno, solo per giocare ai videogiochi. Di conseguenza, i loro rapporti, carriera, scuola e conti bancari vengono colpiti in modo orribile.

Come gestire la dipendenza da videogiochi del tuo partner

Ancora una volta, la soluzione non sta distruggendo la sua console a pezzi o annullando il suo abbonamento a World of Warcraft. Come con la maggior parte dei problemi di relazione, la soluzione sta nella comunicazione, nella pazienza e nelle tecniche per liberarlo dalla sua dipendenza da videogiochi.

# 1 Talk. Il primo passo per affrontare il problema è far conoscere i tuoi sentimenti. Preparati un momento per parlare e digli che è della massima importanza per la tua relazione. Cerca di essere il più calmo possibile e non essere troppo assillante o conflittuale, a meno che tu non voglia intensificarlo in una discussione.

Metti in evidenza che non sei contro i suoi videogiochi e che la tua principale preoccupazione è su quanto poco tempo trascorre con te e la tua relazione. Gioca con le tue parole un po 'e non inimicarti il ​​suo hobby. È anche importante spiegare a fondo il tuo punto. Enumera le istanze su come si manifesta la sua dipendenza, come come ha dimenticato il tuo anniversario, una cena o il fatto che ha dovuto andare a prendere i bambini a scuola. Sii obiettivo ma fermo, in modo che capisca che hai sicuramente un punto in quello che stai dicendo.

9 modi per convincere il tuo uomo a iniziare a comunicare con te

# 2 Wean lui dal suo controller. Faresti meglio a farlo in piccoli passi. Nascondere i suoi giochi, gettarli via o distruggerli non è una buona idea, anche come ultima risorsa. Sostituisci il suo tempo di gioco con qualcosa che piacerà a entrambi. Ad esempio, se è davvero appassionato di Assassin's Creed, potresti voler introdurlo alla vera corsa libera. O se è il tipo di sparatutto in prima persona, potresti provare laser tag, paintball o softair.

Non solo trascorrerai del tempo insieme, ma avrai anche la possibilità di far uscire il tuo partner dalla sua sala da gioco, permettendogli allo stesso tempo di perdere il peso che ha guadagnato sedendosi tutto il giorno. Scegli un'attività che simuli il suo gioco, ma a livello di vita reale. Il punto è fargli capire che passare del tempo con te è meglio che saldarsi sul divano tutto il giorno giocando ai videogiochi.

10 conversazioni perfette che potrebbero allontanare il tuo uomo dai giochi

# 3 Prendi un accordo reciprocamente vantaggioso. Uccidere l'abitudine non succede dall'oggi al domani e non puoi chiedergli di andare in turchia nei suoi videogiochi. Prova a trovare un accordo in cui entrambe le parti saranno soddisfatte. Stabilisci un programma per i suoi giochi e per la tua relazione. Forse puoi permettergli una notte di gioco in cui può giocare indisturbato ai suoi videogiochi, e per il resto del fine settimana è tutto tuo.

Questo sarebbe facilmente accettato in quanto equo e ragionevole per entrambi. Una volta che hai stabilito il programma e si sente a suo agio con esso, spingi la frontiera a poco a poco, fino a quando non diventa un giocatore appassionato invece di un tossicodipendente.

10 suggerimenti che i ragazzi danno quando vogliono più spazio

# 4 Non unirti mai a lui nel suo hobby. Alcuni materiali di auto-aiuto suggerirebbero che se ti unissi a lui nel giocare ai videogiochi, il problema sarebbe risolto. Al contrario, stai soccombendo al problema e rinforzerai solo la sua abitudine. Ignorare il problema non aiuterebbe neanche. Ancora una volta, l'obiettivo principale è far sì che si concentri maggiormente sulla relazione e sulle tue attività di coppia o famiglia piuttosto che sui suoi videogiochi.

# 5 Vieni con date a sorpresa. La prima cosa che devi fare è prendere nota del suo programma di gioco. Di solito, questo accade di notte, quindi nessuno sarà lì a disturbarlo. Cerca di interrompere la sua routine inventando date non convenzionali.

Quando noti che sta per ritirarsi nella sua caverna, chiedigli di uscire per un giro notturno o un drink al bar. O se non sei il tipo da bere, esci a prendere qualche spuntino o un po 'da asporto. Questo interromperà la sua routine mentre scoprirai una nuova semplice attività di cui entrambi potreste godere.

25 idee di date non convenzionali da provare con il tuo ragazzo

Misure drastiche

Se i suggerimenti di cui sopra non fanno nulla, allora potrebbe essere il momento di tirare fuori i grossi cannoni.

# 6 Seducilo. Usando la stessa formula del n. 5, quando vedi che sta per iniziare a giocare ai videogiochi, sorprendilo irrompendo nella sua caverna con indosso la tua biancheria più sexy o, se sei abbastanza audace, niente di niente.

Portalo via dalla temuta grotta e mandalo in un paradiso che nessun pulcino Tekken vestito di nascosto può fornire. Tuttavia, utilizzare solo con parsimonia, in quanto perde la sua potenza con un uso frequente. Questa tattica è il condizionamento classico in cui si rinforza il legame con te anziché giocare ai videogiochi.

Come accenderlo sedendosi accanto a lui

# 7 Fai uno sciopero del sesso. Contrariamente all'oggetto precedente, se la sua dipendenza persiste ancora, fare uno sciopero del sesso. L'idea non è di privarlo indefinitamente, ma di punirlo trattenendo il sesso se ha rotto il tuo programma concordato o un'altra faccenda che ha dimenticato di fare a causa dei videogiochi.

Goys Lysistrata dovrebbe anche essere usato con parsimonia e con decisione. Boicottando il sesso quando è al suo più arrapante, altrimenti, tornerà semplicemente nel comfort della sua console.

# 8 Cerca un aiuto professionale. Che ci crediate o no, ci sono consulenti professionali di matrimonio e relazioni specializzati in problemi relazionali legati ai videogiochi. Se il problema è troppo difficile da gestire per te o se hai esaurito tutte le opzioni, ti suggerisco di prendere il consiglio di un professionista per affrontare la sua dipendenza da videogiochi. Questo tipo di servizio ti costerebbe tempo e denaro, ma se sei davvero determinato a sistemare le cose, perché non provarci?

5 segni è emotivamente non disponibile

Mentre i videogiochi sono generalmente innocui, la dipendenza dai videogiochi potrebbe rappresentare un grosso problema se non affrontata correttamente. La risposta al problema del videogioco del tuo ragazzo è costruire la tua relazione sull'esperienza reciproca, in modo da trovare attività in cui entrambi possano condividere il divertimento.