quando allontanarsi da una relazione

Le generazioni future imparano dalle generazioni più anziane, giusto? Questo è ciò che i nostri nonni * baby boomer! * Ci insegnano quando abbandonare una relazione.

Abbiamo questa idea preconcetta sul romanticismo dei baby boomer. La generazione che precede i nostri genitori di Gen-X, quelli nati intorno agli anni '40. Molti di loro ora sono nonni. La generazione del baby boom ci insegna molto sulle relazioni, anche quando abbandonare una relazione, una delle cose più difficili da fare.

Come si sono riuniti i nostri nonni?

Ognuno dei nostri nonni ha versioni diverse di come hanno incontrato le loro altre metà, eppure cadono tutti nello stesso schema. I sindacati sono avvenuti a causa delle aspettative e dei rituali culturali. Ad esempio, durante quel periodo negli Stati Uniti, le persone finirono per frequentarsi quando andavano al liceo. Successivamente, la maggior parte si sposò subito dopo il diploma di scuola superiore.

Lo stesso si può dire per diversi paesi, ma alcune culture avevano norme di datazione tradizionali proprie. Nel mio paese, ad esempio, gli uomini hanno vissuto un rigoroso rituale di corteggiamento che coinvolge la loro famiglia.

È così che i miei nonni sono finiti insieme. A mio nonno piaceva mia nonna, quindi iniziò a visitarla il più spesso possibile. Le ha portato doni, l'ha fatta serenata e ha persino portato tutta la sua famiglia a rendere omaggio alla famiglia di mia nonna.

Sembra tutto così vecchio stile, ed è perché lo è. Ancora più importante, ha funzionato. L'attrazione era lì. Tutto ciò di cui mio nonno aveva bisogno era seguire i soliti passi, e alla fine riuscì a sposare mia nonna. Allora, i nostri nonni avevano progetti di relazione. Sapevano come ottenere i loro futuri sposi e, allo stesso tempo, sapevano quando abbandonare una relazione.

Come hanno saputo quando rinunciare?

All'epoca in cui gli appuntamenti con i baby boomer iniziarono a impegnarsi a vicenda, rinunciare alla relazione era fuori discussione. Per quanto frenetiche siano le nostre vite quotidiane, le loro vite per appuntamenti erano ancora più veloci. Il baby boomer medio si è sposato a 18 anni.

Statisticamente parlando, la maggior parte si sposò e rimase insieme per il tempo più lungo. Per poter rinunciare alle loro relazioni, hanno dovuto farlo presto. Hanno preso quella decisione vedendo come è andata la loro datazione iniziale.

Dagli anni '40 agli anni '60, la gente era più parziale nei confronti del romanticismo e delle relazioni impegnate. Non è stato fino agli anni '70 quando le persone hanno capito che l'impegno era facoltativo. Le relazioni poliamoriche e casuali hanno iniziato a diventare una tendenza. Sfortunatamente per i baby boomer, erano già troppo in profondità.

Incontri casuali: 15 motivi per cui è la cosa migliore di sempre

Hanno iniziato ad avere figli, a trovare un lavoro stabile e hanno persino ottenuto agevolazioni fiscali migliori a causa del loro stato di relazione. A quel punto, non avevano intenzione di rinunciare alla loro relazione indipendentemente dal fatto che fossero felici o no. Quindi, significa che non si sono mai arresi? Non proprio.

Che cosa è successo alle relazioni del baby boom?

Due parole: divorzio grigio. Apparentemente, c'è una crescente tendenza al divorzio per le persone di età pari o superiore a 50 anni. Dopo che i loro figli volarono nella gabbia, così fecero uno o entrambi i coniugi. Secondo i dati, quasi il 25% delle persone che hanno divorziato oggi proviene dalla generazione del baby boom. Quasi il 10% ha più di 64 anni. Più della metà di questi numeri è costituita da persone che stanno insieme da più di 20 anni.

una crescente tendenza al divorzio per le persone di età pari o superiore a 50 anni

Quindi, cosa sta succedendo esattamente con i baby boomer? Perché stanno finalmente rinunciando alle loro relazioni? Secondo gli esperti, potrebbe avere qualcosa a che fare con l'avvio della loro relazione troppo presto, così come il periodo in cui si è verificato. All'epoca le persone erano più orientate alla famiglia, il che significa che la maggior parte delle coppie non si rendeva conto di non essere davvero adatte l'una all'altra.

Pro e contro di sposare il tuo fidanzato del liceo

Secondo lo studio, giustamente chiamato Grey Divorce, queste coppie non stavano esattamente soffrendo nei loro matrimoni, ma non erano nemmeno esattamente felici. Le coppie sembrano essere rimaste insieme per il bene dei loro figli e quando quel terreno comune è scomparso, hanno iniziato a concentrarsi di più l'uno sull'altro.

Divorzio grigio

La ragione più significativa dell'aumento dei divorzi, tuttavia, può essere attribuita all'accettazione del divorzio a livello culturale. E l'aumento della capacità della coppia di separarsi, pur essendo in grado di sostenersi finanziariamente. Ciò è particolarmente vero per le donne perché ora sono più finanziariamente indipendenti.

Cosa possono imparare i millennial dai baby boomer?

A giudicare dalla drastica flessione degli eventi per le relazioni tra baby boomer, possiamo tutti concordare che ci sono alcuni punti che dobbiamo considerare prima di iniziare le nostre relazioni e capire quando abbandonare una relazione. Detto questo, ecco cosa possiamo imparare da grammi e nonnotti.

# 1 Prendere una decisione su ciò che vogliamo nella vita. Vuoi una famiglia o vuoi solo un partner? I baby boomer non avevano molta scelta perché avere una famiglia era considerato uno status symbol all'epoca. Hai lavori migliori, tasse migliori, case migliori, ecc. Oggi puoi avere tutto, a condizione che tu abbia un lavoro stabile e un piano pensionistico sicuro.

Perché sposarsi 10 dei peggiori motivi per legare il nodo

# 2 Considera una linea temporale ragionevole per i nostri obiettivi. Sia che tu voglia creare una famiglia o meno, potrebbe essere meglio tenerlo fino a quando non sei sicuro del tuo partner. Ci si aspettava che si sposassero presto, il che significava che non avevano davvero abbastanza tempo per conoscersi meglio prima di sposarsi.

Né avevano la possibilità di esplorare le possibilità di essere un singolo venti-qualcosa, o anche solo un trenta o quaranta-qualcosa. In quel momento, non ti concentri solo sullo sviluppo di una relazione. Stai anche guardando la tua carriera, le finanze e l'autorealizzazione.

10 domande auto-riflessive per aiutarti a rimanere fedele a te stesso

# 3 Scavare in profondità e scoprire se sei davvero in forma per il tuo partner. I baby boomer erano illusi nel pensare che il loro partner fosse perfetto per loro, solo perché erano riusciti a procreare con loro. Quando arrivarono i bambini, erano troppo occupati a concentrarsi su altri aspetti della loro vita, lasciando meno tempo per concentrarsi l'uno sull'altro.

# 4 Sapere a cosa dare la priorità. Siamo tutti d'accordo sul fatto che le generazioni passate erano un gruppo disinteressato. Indubbiamente dimostrò la loro determinazione a cavalcare i loro matrimoni finché i bambini non furono tutti sani, cresciuti e abbastanza maturi per affrontare il divorzio.

Per noi millennial, possiamo prendere spunto da loro e provare a pensare a ciò che siamo disposti a sacrificare. Avere figli è una cosa grandiosa, ma alcune persone non sono interessate a dedicare la propria vita a quella causa.

11 modi per sapere se entrambi siete pronti per avere un bambino

# 5 Sapere quando lasciarsi andare. La più grande lezione che prendiamo dalla generazione del baby boom, hanno fatto un immenso sacrificio quando si trattava di sostenere i valori delle relazioni e della famiglia. Può sembrare triste che ci sia voluto così tanto tempo per rendersi conto che non erano nella relazione che volevano, ma possiamo cambiare i nostri percorsi osservando da vicino le nostre relazioni attuali ed essere in grado di decidere se vale davvero la pena lottare per o quando allontanarsi da una relazione.

Essendo più consapevoli del tipo di relazione che intratteniamo, saremo più inclini a prendere una decisione che ci avvantaggia a lungo termine. Non dobbiamo aspettare fino a quando non avremo 50 o 60 anni. Ora possiamo prendere le grandi decisioni sulle nostre relazioni perché abbiamo imparato dai migliori gestori delle relazioni.

Guai in Paradiso? Come sapere quando rompere

Qualcuno di questi ha risuonato con te? Riesci a prendere la decisione di abbandonare una relazione ora o aspetteresti come i baby boomer e vedrai cosa accadrà in futuro?